Regolamento associazione

Associazione “Oltre l’Orizzonte”                                     e-mail:oltreorizzonte.pt@libero.it

Via Macallè 19                                                                  sito web:oltrelorizzonte.org

51100 Pistoia                                                                    cell. 328-9081569 

 REGOLAMENTO DI “OLTRE L’ORIZZONTE – ASSOCIAZIONE PERLA PROMOZIONE DELBENESSERE PSICHICO”

 Art. 1 Categorie di associati

Soci ordinari

Sono associati ordinari coloro che versano all’associazione la quota ordinaria stabilita dal consiglio direttivo.

Soci sostenitori

Sono associati sostenitori coloro che versano all’associazione almeno il doppio dell’ammontare della quota ordinaria.

Soci onorari

Sono associati onorari coloro che si sono distinti in modo particolarmente significativo nello svolgimento di attività a favore dell’associazione per il perseguimento delle finalità statutarie. La nomina degli associati onorari è deliberata dal consiglio direttivo all’unanimità. La qualifica di associato onorario esonera l’associato dal pagamento della quota di tesseramento.

 Art. 2 Tesseramento

Le tessere sociali devono essere rinnovate annualmente entro il 28 febbraio.

I membri del consiglio direttivo sono esonerati dal pagamento della tessera annuale.

Gli associati che dedicano all’associazione 100 ore o più di volontariato hanno diritto alla tessera gratuita per l’anno successivo. Tale diritto non attribuisce la qualifica di associato onorario ed è valido soltanto annualmente. Al termine dell’anno a cui il tesseramento gratuito si riferisce,si ha diritto ad un nuovo tesseramento gratuito solo se sussistono le condizioni previste dal presente articolo.

Alle persone in difficoltà economiche che desiderino essere soci viene concessa la tessera gratuita,a giudizio insindacabile  del consiglio direttivo e con garanzia di riservatezza.

 Art. 3 Operazioni monetarie

Il denaro è depositato presso un istituto di credito e/o postale individuato dal consiglio direttivo su conto corrente a nome dell’associazione.

Il conto corrente postale viene utilizzato per il rinnovo delle tessere dei soci,per l’acquisto di tessere prepagate e per le operazioni approvate dal consiglio direttivo.

Per facilitare l’espletamento di piccole spese,come la spesa settimanale della cena de “I Ragazzi del  venerdì”,  il segretario amministrativo  potrà disporre di una piccola cifra da rendicontare periodicamente.

 Art. 4 Il consiglio direttivo

Mansioni

Il consiglio determina l’orientamento operativo dell’associazione,approva i progetti,collabora per la loro buona riuscita  e ne valuta l’efficacia.

Delibera le proposte di spesa consistenti e/o inconsuete.  

Delibera la designazione dei soci onorari e la concessione della tessera annuale gratuita. Decide in merito all’espulsione di soci e di volontari.

Approva il bilancio consuntivo prima che venga presentato al collegio dei sindaci revisori e all’assemblea dei soci.

Convocazione del consiglio direttivo

Il consiglio direttivo sarà convocato dal presidente su proposta sua o di uno dei suoi componenti.

Il consiglio di presidenza

E’ costituito dal presidente e dal segretario amministrativo con il compito di garantire l’operatività dell’associazione nell’espletamento delle mansioni amministrative e rappresentative. Accoglie i nuovi volontari e ne cura la formazione.

Incontri con esperti e commissioni di esperti

Possono essere ammessi alle riunioni del direttivo esperti al fine di approfondire argomenti nel perseguimento delle finalità statutarie.

Il consiglio direttivo può nominare esperti,anche estranei all’associazione,per la formulazione e l’attuazione di progetti e per la soluzione di problemi finanziari,economico-giuridici e/o giuridici.

 Art. 5 I volontari

 Ammissione

Chi chiede di diventare volontario dell’associazione sosterrà un colloquio motivazionale con il presidente o con un membro del consiglio direttivo da lui delegato. Se ammessi,dopo un breve  periodo di prova e la compilazione del modulo sulla privacy,sarà iscritto nel registro dei volontari.

 Assicurazione

 I volontari sono assicurati.

 Rimborso spese

1. Utilizzo del mezzo proprio

I volontari che utilizzano il mezzo proprio per motivi statutari o per la realizzazione dei progetti dell’associazione hanno diritto  a percepire il rimborso,dietro presentazione della richiesta attraverso il modulo fornito dall’associazione.

Il rimborso chilometrico è stabilito dal consiglio direttivo

Chi dimostrerà l’uso continuativo del mezzo per motivi statutari accederà ad un rimborso maggiore in considerazione dell’usura del mezzo.

2. Azioni di socializzazione

Il volontario,quando accompagna il gruppo,ha diritto alla gratuità per la partecipazione ad eventi approvati dal consiglio direttivo.

 Soci e volontari

I volontari possono essere soci ma non sono obbligati ad esserlo.

Se in un anno il volontario dedica 100 o più ore all’associazione,se desidera la qualifica di socio,nell’anno successivo ha diritto alla tessera di socio senza pagare la quota annuale.